Trauma cranico? No Grazie!

casa-sicura-previeni-trauma-cranico
Share Button

Trauma Cranico? No Grazie!

La casa è ritenuta da sempre il luogo più sicuro, ma purtroppo nella realtà non è proprio così!

Gli incidenti domestici sono una delle più frequenti cause di traumi, con conseguenze anche gravi. Il mondo dei bambini non ne è purtroppo esente e anzi la maggior parte dei traumi cranici di neonati e bimbi avviene proprio in casa.

Dati ufficiali dell’Istituto Superiore della Sanita’ del 2014, riportano che il 23% di tutti i ricoveri per trauma è avvenuto a causa di infortuni domestici, senza accenni a tendenze di diminuzione. Una nota positiva si riporta in Liguria, dove – come unica eccezione – si è registrato in tre anni un calo del 19% del numero di accessi ospedalieri per incidente domestico in età pediatrica. (Fonte: Istituto Superiore della Sanità)

Forse anche grazie all’opera di sensibilizzazione dell’Istituto Gaslini attraverso l’Unità Operativa di Neurochirurgia, dove spesso si presentano casi disperati di bimbi che hanno subito traumi cranici, che forse si sarebbe potuto evitare.

Con i bimbi, infatti, ogni situazione “normale”, può divenire rischiosa. Il seggiolone, il bagnetto in vasca, il fasciatoio, sono solo alcuni dei luoghi di ordinarie “manovre”, dove il piccolo è potenzialmente a rischio anche solo per una svista o semplice disattenzione.

Forti dell’esperienza maturata, il team delle infermiere pediatriche coordinate da Viviana Pompei e Francesca Tappino, hanno realizzato un progetto estremamente interessante. Dirette dal dr. Marco Pavanello, in collaborazione con il Servizio Qualità dell’Istituto Gaslini e con i pediatri della regione Liguria, hanno sviluppato un elenco di indicazioni di carattere pratico ritenute utili per prevenire i casi più tipici di trauma cranico. E’ qui proposto a carattere di immagine facilmente visionabile.

E’ anche possibile scaricarne una copia e stamparlo, per tenere sempre a mente le situazioni a rischio.

Per confermare la sua attenzione sulla prevenzione, l’Istituto ha anche realizzato un breve corso di formazione per sensibilizzare le famiglie e fornire semplici consigli e competenze utili per neutralizzare i pericoli che si nascondono in casa. E se, nonostante l’attenzione, capita un incidente, gli specialisti dell’Istituto ci spiegheranno le possibili conseguenze e i primi interventi per affrontarlo nel modo corretto.

Il corso è disponibile gratuitamente su SPRING , la piattaforma info-formativa del Gaslini.

In caso di rischi, la prudenza non è mai troppa!

Trauma cranico? No Grazie!

Scarica qui il nostro poster promemoria!

-prevenire-trama-cranico-cadute-dal-letto-

 

prevenzione trauma cranico

 

prevenire-trauma-cranico-collocando-oggetti-e-strumenti-07

 

prevenire-trauma-cranico-in-bagno-e-doccia-06

 

prevenire-trauma-cranico-sedute-08

 

prevenzione-trauma-cranico-con-paraspigoli-05

 

prevenire-trauma-cranici-prevenire-cadute-09

 

prevenire-trauma-cranico-al-cambio-pannolini-02

 

prevenire-trauma-cranico-antiscivolo-04

 

prevenire-trauma-cranico-durante-allattamento-10

 

Puoi scaricare qui il nostro poster promemoria!

Share Button

Dirigente Medico dell'Unità Operativa di Neurochirurgia dell' Istituto Giannina Gaslini. Ha sviluppato ricerche e studi in alcune specifiche aree scientifico-sanitarie: patologia vascolare cerebrale, trattamento chirurgico della spasticità e traumatologia cranica.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 × cinque =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>