Una nuova vita in grembo: il Percorso Nascita Gaslini

Una vita in grembo: il Percorso Nascite Gaslini
Share Button

Il Dipartimento Alta Intensita’ di Cure e Percorso Nascita è un settore di eccellenza, che contribuisce a creare valore internazionale al sistema di cure dell’Istituto Gaslini.
La gravidanza è una fase meravigliosa della vita di una mamma, ma talvolta –purtroppo- possono sorgere complicazioni. Il sistema sanitario Gaslini risponde con cure mediche sempre più specialistiche e approcci curativi che un ospedale comune spesso non può affrontare.

In particolare il Gaslini ha sviluppato un vero e proprio “percorso nascita” , ovvero un’assistenza dedicata e un insieme di prestazioni adeguate per affiancare la mamma e il bimbo fin dalla sua vita in grembo e poi alla nascita e successivamente durante il puerperio e l’allattamento.

Come si caratterizza questo “percorso”?

Come collaborano le varie discipline che coinvolgono i medici , in caso di complicazioni, prematurità o malformazioni congenite?

Una nuova vita in grembo: il Percorso Nascita Gaslini

Il Dr. Tuo, Direttore Dipartimento Alta Intensita’ di Cure e Percorso Nascita, coadiuvato nell’ambito del Dipartimento dall’assistenza della UOC di Patologia Neonatale/TIN, Direttore Dr. L.Ramenghi, della UOC di Ostetricia e Ginecologia, Direttore Prof. G. Bentivoglio , della UOC di Anestesia e Rianimazione Neonatale e Pediatrica, Direttore Dr. P. Tuo,della UOSD di Medicina e Chirurgia Fetale Direttore Prof. D. Paladini ci descrive le diverse e specifiche prestazioni offerte dal Gaslini nelle delicatissime fasi della gravidanza, sia fisiologica che complicata da patologia del feto, nelle accurate analisi pre-natali, della nascita e dell’avvio alla vita, seguite in follow-up anche a distanza.

L’Istituto G.Gaslini di Genova contiene al suo interno tutte le specialita’ mediche e chirurgiche dedicate al neonato ed al paziente pediatrico ed è l’unico ospedale pediatrico a livello nazionale che, con queste specifiche competenze ,contiene al suo interno un Reparto di Ostetricia ed un Centro di Medicina e Chirurgia Fetale dedicati alla prematurità ed alle patologie congenite chirurgiche complesse.

La presenza all’interno dell’Istituto di un Reparto di Ostetricia dedicato alla prematurita’ ed alle patologie congenite complesse rappresenta una peculiarità a livello Nazionale ed Internazionale. La centralizzazione regionale nel nostro Istituto di tali patologie, legate alla prematurita’ed alle malformazioni congenite, avviene attraverso la rete neonatale ed ostetrica regionale.

La presenza nel contesto del Dipartimento Alta Intensita’ di Cure e Percorso Nascita della Unita’ Operativa Semplice Dipartimentale di Medicina Fetale determina un’ulteriore capacita’ di prendersi cura di bambini con gravi patologie congenite, ancora prima della nascita, attraverso terapie che possono essere instaurate anche in utero (terapie farmacologiche e chirurgiche sul feto).

La nascita del neonato,sia con gravidanza fisiologica che con gravidanza complicata da patologia del feto, può avvenire in sicurezza all’interno di una struttura che è in grado di fornire al momento della nascita il supporto di tutte le specialità pediatriche.

In caso di pazienti estremamente complessi, tutta la tecnologia propria di una terapia intensiva neonatale viene trasferita direttamente in sala parto per garantire ai bimbi i massimi standard di assistenza e sicurezza (vedi video correlati: DRICU-Ernia Diaframmatica, EXIT).

Una nuova vita in grembo: il Percorso Nascita Gaslini

Per ogni patologia congenita complessa che afferisce al nostro Istituto e’ stato sviluppato un Percorso Nascita specifico attraverso un protocollo che definisce la pianificazione del percorso dal momento della diagnosi prenatale sino al Follow-up a distanza.

L’approccio diagnostico e terapeutico viene discusso nell’ambito di riunioni periodiche multidisciplinari che raccolgono tutti gli specialisti coinvolti.

Nella convinzione che la collaborazione tra piu` professionisti determini i risultati migliori, ogni decisione strategica e` l’espressione della collaborazione dei più esperti professionisti per ogni singolo caso.

Le attuali collaborazioni in merito a questi percorsi di medicina fetale e perinatale si sviluppano con il Children Hospital di Boston e con l’Hopital Universitaire Necker Enfants Malades di Parigi.
L’Istituto presenta alcuni “fiori all’occhiello” per il trattamento delle patologie congenite complesse:

  • UOSD Medicina e Chirurgia Fetale (diagnostica prenatale avanzata e terapie chirurgiche fetali);
  • UOC Patologia e Terapia Intensiva Neonatale (patologia e terapia intensiva neonatale con particolare orientamento verso la prematurita` estrema e le problematiche neurologiche del neonato e del prematuro);
  • UOSD Centro di Anestesiologia, Terapia del dolore acuto e procedurale (anestesia e terapia del dolore nel neonato e nel prematuro con patologia congenita complessa)
  • UOSD Rianimazione Neonatale e Pediatrica (terapia intensiva del neonato e del prematuro con patologie chirurgiche o necessita` di supporti extracorporei: ECMO, CRRT);
  • UOC Chirurgia (chirurgia delle patologie congenite ed acquisite del neonato e del prematuro)
  • UOC Cardiologia (diagnostica avanzata prenatale delle malformazioni cardiache, terapia medica ed interventistica delle patologie congenite ad esordio neonatale)
  • UOSD Team Interdipartimentale delle Vie Aeree (chirurgia delle malformazioni congenite delle vie aeree)
  • UOC Cardiochirurgia e Chirurgia Vascolare (chirurgia delle cardiopatie congenite)
  • UOSD Centro Angiomi (trattamento delle malformazioni vascolari complesse)
  • UOSD Team Interdipartimentale Interventistico Endovascolare (trattamento endovascolare di malformazioni vascolari congenite)
  • UOC Neurochirurgia (trattamento di patologie neurochirurgiche ad esordio neonatale)
  • UOC Radiologia (diagnostica pre e postnatale delle patologie congenite)
  • UOC Neuroradiologia (diagnostica pre e postnatale delle patologie congenite)
  • UOSD Centro di Dialisi(terapia dialitica nel neonato con insufficienza renale)

Una nuova vita in grembo: il Percorso Nascita Gaslini

L’Istituto e` in grado di garantire procedure ad elevato contenuto tecnologico in feti e neonati con gravi malformazioni o patologie congenite, alcuni esempi sono:

  • diagnostica neuroradiologica tramite risonanza magnetica immediatamente dopo il parto;
  • interventi di neuroradiologia interventistica nel neonato, anche late preterm (es.: embolizzazione per malformazione aneurismatica dell’ampolla di Galeno);
  • interventi di chirurgia fetale (es.: dilatazione di valvole cardiache in utero);
  • anestesia locoregionale nel neonato;
  • ECMO (ossigenazione extracorporea a membrane) nel neonato affetto da ernia diaframmatica congenita;
  • CRRT (continuousrenalreplacementtherapy) nel neonato con insufficienza renale;
  • derivazione ventricolare esterna e neuroendoscopia nel trattamento dell’idrocefalo.
Share Button

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 − = cinque

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>